Il BEECOPTER è il drone che tratterò oggi.

Decisamente molto interessante.  (ho avuto informazioni telefoniche direttamente da uno dei tecnici della società “MICROGEO”)

Il  Beecopter è in distribuzione dalla MICROGEO una ditta italiana di Firenze, sviluppato principalmente per la fotogrammeria, quindi per un uso decisamente più professionale che ludico. E’ stato ideato da un italiano che l’ aveva costruito per conto di questa azienda, ma successivamente non avendo i requisiti necessari riguardo alle missioni automatizzate nonché la fotocamera adatta per delle foto utilizzabili in fotogrammeria è stato parzialmente modificato.

Gli venne sostituita l’ elettronica, aggiungendone una che permetteva di creare piani di volo, e poi sono state provate diverse fotocamere fino ad arrivare alla Hero Black 4 dove è stata sostituita l’ ottica con una calibrata in maniera differente e con un angolo di ripresa di 164° circa (per evitare la distorsione dell’ immagine dovuta all’ obiettivo fisheye che non va bene per foto destinate alla fotogrammeria).

In foto non si vedono, ma ho chiesto alla Microgeo e mi hanno assicurato che sono presenti anche i paraelica e si rimane sempre sotto i 250 grammi.

Di seguito qualcosa che dichiara il venditore e che commenterò.

Caratteristiche:

  • peso 248 grammi (al massimo pronto al volo)
  • dimensioni 160 x 160 x 100
  • 10/12 minuti di autonomia di volo
  • fotocamera a 12 Mpx con sensore 1/ 2,3”  e con ottica modificata per evitare la distorsione dell’immagine, orientabile + o – di 90°
  • elettronica impermeabilizzata (resiste a pioggia e/o umidità)
  • eliche da 5″ + 4 di ricambio
  • posizionamento tramite GPS + GLONASS  (ottimo; tenete presente che anche dal DJI Phantom 3 è stato implementato il GLONASS. Per chi non lo sapesse, il GPS utilizza 27 satelliti mi pare tutti USA, mentre il GLONASS sono 24 satelliti Russi utilizzati anch’ essi per il posizionamento, perciò potete immaginare la precisione)
  • l’ autopilota è gestito da una scheda elettronica ‘miniAPM 3drobotics
  • 2 batterie lipo 3s da 1570 mA (per fortuna qui siamo di fronte a classiche batterie dove trovarne di nuove con le stesse caratteristiche è facilissimo… cercate in qualsiasi negozio di modellismo italiano o straniero… quello che preferisco rimane hobbyking.com…  ce ne sono tanti di negozi online e non, poi scriverò un articolo su quelli dove ho già acquistato).
  • datalink per la connessione con il pc per impostare eventuali piani di volo
  • il radiocomando fornito è il Taranis plus 2,4 (penso sia fornito nella vendita… come aeromodellista conosco bene i Taranis e sono ottimi)

Campi di utilizzo:

  • aerofotogrammeria territoriale
  • critical urban mapping (…mappatura in zone urbane )
  • GIS e cartografia
  • Ispezioni reti elettriche (su questo mi piacerebbe saperne di più… l’ alta tensione non potrebbe creare disturbi?… )

conforme alla normativa easa 2017 (il regolamento europeo… non ho ancora capito se tutti i paesi si allineeranno, o qui in Italia saremo soggetti a regole aggiuntive con l’ENAC… credo si debba attendere fine 2017 per saperne qualcosa di più)

Vi riporto anche alcune cose scritte sul sito archeomatica.it:

“Con questo mini-drone è possibile effettuare rilievi in zone archeologiche difficilmente accessibili nei centri urbani e senza autorizzazione. Le qualità del BeeCopter permettono di effettuare un lavoro di grande efficacia nonostante le sue piccole dimensioni. Infatti, BeeCopter può fornire dati precisi e dettagliati, integrabili con quelli derivanti da sistemi laser scanner e da strumenti di fotogrammetria close range (3D eye). La sua fotocamera a 12 megapixel con ottica modificata permette di ottenere foto ad alta risoluzione per poter creare modelli 3D ad alta definizione.”

 

Link alla società di Firenze che non tratta solo il Beecopter, ma anche altri droni per termografia, ma anche sensori, telecamere, scanner laser e dispositivi attinenti; effettua anche corsi relativi ai droni, laser, termografia.

Per ora è tutto.

Mi riservo la facoltà di modificare l’ articolo se acquisisco nuove informazioni sul prodotto.

Vi ringrazio per l’ attenzione.